La tua Lingua Italiano
0
Non hai articoli nel carrello.

0

Chiamaci: +39 06 6382335

monete false

  • Presentata oggi la nuova banconota da 50 Euro

    Il fronte della nuova banconota da 50 euro Il fronte della nuova banconota da 50 euro presentata ufficialmente oggi

    Nel piano di progressiva sostituzione delle banconote dell'Euro, oggi è stata ufficialmente presentata oggi la nuova banconota da 50 Euro della serie "Europa", che si andrà ad aggiungere a quelle da 5, 10 e 20 euro entrate in circolazione negli anni scorsi.

    Come la precedente, anche la nuova banconota da 50 euro è caratterizzata dal colore arancione e dal disegno che riproduce elementi dello stile architettoncio rinascimentale. Come la banconota da 20 euro, sono presentii sia la "finestra con ritratto" (quelle parte trasparente che guardata controluce mostra il ritratto della dea Europa) che il "numero verde smeraldo" (il numero presente nell'angolo inferiore sinistro che modifica il proprio colore nel caso cui si ruoti la banconota).

    Resto nuova banconota da 50 euro Il retro della nuova banconota

    La banconota da 50 Euro rappresenta attualmente ben il 45% delle banconote attualmente in circolazione, il numero di suoi biglietti circolanti supera il totale complessivo di 5, 10 e 20  ed risulta essere quasi pari alle banconote di tutti i tagli messe in circolazione nel 2002, anno in cui venne messo in corso la moneta dell'Euro.
    E' pertanto evidente la fondamentale importanza di questa banconota nella nostra quotidiantà e l'importanza che la lotta alla sua falsificazione venga portata avanti nella maniera più decisa.

    Yves Mersch, membro del Comitato Esecutivo della Bce incaricato della sua presentazione, ha detto in una nota ufficiale le avanzatissime caratteristiche di sicurezza introdotte rendono sempre più la falsificazione dei biglietti dell'Euro, rendendo allo stesso tempo il sistema di pagamento tramite contante ancora affidabile all'interno della Eurozona.

    Ma nonostante sia sempre più complicato produrre banconote false, risulta essere sempre più fondamentale affidarsi ad un sistema di controllo automatico, affidabile ed efficace, come può essere un rilevatore di banconote false certificato 100% dalla Banca Centrale Europea, come lo il nostro Detectalia D7+. Fondamentale è anche che sia aggiornabile alle nuove banconote che nel tempo andranno a sostituire quelle attualmente in circolazione, caratteristiche che renderanno il vostro acquisto sicuro e duraturo nel tempo.

    Grazie ai sofisticati sistemi adottati contro la falsifizacione della nuova banconota da 50 euro, sarà non solo più difficoltoso produrre banconote false, ma anche riuscire a produrre verifica banconote in grado di garantire una lettura efficace e completa delle banconote passate. Il nostro Detectalia D7+ vi permette tutto ciò, realizzando contemporaneamente ben 7 controlli, compreso quello della corrispondenza del colore agli standard previsti.

    Salva

    Salva

  • Attenzione alle monete false!

    Secondo i dati emessi dal Ministero dell'Economia attraverso il suo Rapporto statistico sulla falsificazione dell'euro, l'Italia risulta essere il leader non solo per quanto riguarda il sequestro di banconote false, ma ora anche in quello delle monete false.

    Il 2013 infatti ha segnato una grande ripresa nello smercio di monete contraffatte che ha seganto un significativo incremento pari al +232,5% rispetto all'anno precedente 2012, ovvero per un numero complessivo di 36.682 monete pari a circa 46 milioni di euro.
    La moneta più riprodotta è quella, ovviamente, da 2 euro che da sola rappresenta il 40% di tutte quelle sequestrate e di cui la gran parte, curiosamente, ritrovate nella provincia di Como.

    Anche in questo caso le monete per la grandissima maggioranza riproducono i disegni ed i codici identificativi delle moente italiane, anche se significa che necessariamente siamo state prodotte qui.

    Grafico dell'andamento dei sequestri di monete false in Europa Grafico dell'andamento dei sequestri di monete false in Europa

    L'immagine qui sopra rende evidente come sia l'Italia sia il paese in cui negli ultimi 4 anni (dal 2010 al 2013) siano stato effettuato il maggior numero di monete false rispetto ad altri pesei europei, con un totale di circa 35.000 pezzi.

2 oggetto(i)