La tua Lingua Italiano
0
Non hai articoli nel carrello.

0

Chiamaci: +39 06 6382335

Info&News

  • Sequestro della GF grazie a rilevatore di banconote

    Banconote false da 100 euroMalpensa, Busto Arsizio (VA) - La Guardia di Finanza dell'aeroporto milanese della Malpensa, grazie ad un rilevatore di banconote false elettronico,  ha potuto effettuare nella giornata di ieri 17 Dicembre un maxi-sequestro di valuta contraffatta: si trattava di ben 16mila euro del taglio di 50 e 100 euro in banconote false di ottima fattura.

    A portatrli con sè era un passeggero nigeriano residente regolarmente in Spagna diretto verso Laos (Nigeria) a cui sono state ritrovate nel bagaglio a mano delle banconote, in seguito al controllo effettuato risultate false, per un totale di € 16.180.

    L'uomo è stato denunciato alla procura di Busto Arsizio (VA).

    Un'altra volta uno strumento elettronico di ottima qualità e certificato dalla BCE ha permesso alle forze dell'ordine di portare a termine un'operazione di sequestro. Fidarsi delle proprie conoscenze o del proprio intuito non è mai sufficiente.

  • Ancora tante banconote false!

    Negli ultimi mesi sembra che l’unica produzione che aumenti sensibilmente sia quella delle banconote false. Infatti il recente sequestro di ingenti quantitativi di banconote fa pensare che la crisi diminuisca le vendite ma non lo smercio delle banconote false.

    È di questi giorni il sequestro in un piccolo locale del napoletano (sembra addirittura di una cantina di 4 mq) di ben 23 milioni di euro di banconote da 50 e 100 euro di una perfetta fattura.

    Padre e figlio stavano per immettere sul mercato una mole imponente di banconote false che sarebbero state spacciate in molte attività commerciali non in grado di riconoscere facilmente la veridicità delle stesse.

  • BCE: aumentano i sequestri di banconote false

    Banconote false Aumentano i sequestri di banconote false

    Secondo un recente studio eseguito dalla Banca Centrale Europea, nel primo semestre del 2104 è aumentato notevolmente il numero di banconote false sequestrate rispetto all'anno precedente.
    Si è passati infatti dalle 280mila del 2013 alle 317mila, con un aumento del 12% in più; in tendenza contraria invece il numero di truffe con carta di credito.

    Come già detto in altri nostri articoli (Le migliori banconote false italiane bulgare) purtroppo l'Italia si conferma essere il centro principale a livello europeo per quanto riguarda la produzione di banconote false, soprattutto di 20 e 50 euro ed allo stesso tempo sembra essere in incremento il ritrovamento di banconote da 100 e 200 euro proveniente dall'est europeo.

    Motivo di questo è ovviamente da ritrovarsi che con l'ingresso di nuovi paesi all'interno dell Unione Europea, come la Lettonia entrata a far parte dell'Eurozona il primo gennaio di quest'anno, il "mercato" per i falsari diventa sempre più appetibile, aumentando semrpe più le possibili vittime di truffa.

  • Detectalia Italia vince il premio Best eCommerce PMI

    Il presidente del consorzio Netcomm consegna la targa a Vincenzo La Cava Il presidente Roberto Liscia di Netcomm consegna il premio al nostro direttore commerciale

    Milano, 20 maggio 2104 - Nella giornata di ieri si è tenuta a Milano la nona edizione del Netcomm eCommerce Forum, congresso annuale promosso da Netcomm‐Consorzio del Commercio Elettronico, durante i quali si è svolta la premiazione dei casi di eccellenza italiani nell'ambito dell'eCommerce ed in cui la nostra società Detectalia Italia è stata premiata come Best PMI eCommerce.

    Il premio viene asseganto annualmente nell'ambito del Netcomm eCommerce Award a quelle imprese che maggiormente si sono distinte nel commercio elettronico per la loro capacità di ottimizzare l'esperienza di acquisto online attraverso un' offerta al cliente finale di servizi a valore aggiunto finalizzati  a massimizzare la conversione e le vendite ed a sviluppare una prospettiva/reach internazionale.

    Quest'anno il premio era suddiviso in 4 categiorie di cui sono risultati vincitori:

    • Best PMI e-commerce (tutte le aziende con fatturato annuo sotto i 50 milioni di Euro, siano esse attive esclusivamente nel canale e-commerce o che nella propria offerta abbiano anche il canale e-commerce): Detectalia Italia
    • Best Start Up/e-commerce promise (siti esclusivamente di e-commerce, nati dopo il 1° gennaio 2010): Love the Sign
    • Best Pure Player (tutte le aziende con più di 3 anni di esistenza, che fondano il loro modello di business esclusivamente sull'e-commerce): Zalando
    • Best Corporate e-shop (siti di aziende tradizionali, con oltre 50 milioni di fatturato, che si sono affacciate all’e-commerce): Kiko

    Tra i vincitori di ogni categoria è stato premiato il "Premio Assoluto Netcomm eCommerce Award 2014” che è stato assegnato alla nota marca internazionale Kiko e che sarà candidata per l'Italia all’European e‐Commerce Award 2014 che si terrà a Barcellona dal 16 al 18 giugno nell’ambito del Global e‐Commerce Summit 2014.

    Visto la portata e la dimensione degli altri vincitori (società di portata internazionale e che si identificano come innnovatori nei rispettivi campi), è assolutamente evidente come la vittoria di questo premio rappresenti un importantissimo riconoscimento della nostra capacità e serietà di operare nel campo della vendita online, nonché della qualità del servizio offerto ai nostri clienti.

    Desideriamo anche ringraziare tutti coloro chein questi anni hanno creduto nella nostra azienda e che ci hanno sopportato con importanti e fondamentali critiche e consigli aiutandoci a migliorare sempre più.

    Qui potrete scaricare il comunicato stampa del premio Netcomm 2014.

  • Attenzione alle monete false!

    Secondo i dati emessi dal Ministero dell'Economia attraverso il suo Rapporto statistico sulla falsificazione dell'euro, l'Italia risulta essere il leader non solo per quanto riguarda il sequestro di banconote false, ma ora anche in quello delle monete false.

    Il 2013 infatti ha segnato una grande ripresa nello smercio di monete contraffatte che ha seganto un significativo incremento pari al +232,5% rispetto all'anno precedente 2012, ovvero per un numero complessivo di 36.682 monete pari a circa 46 milioni di euro.
    La moneta più riprodotta è quella, ovviamente, da 2 euro che da sola rappresenta il 40% di tutte quelle sequestrate e di cui la gran parte, curiosamente, ritrovate nella provincia di Como.

    Anche in questo caso le monete per la grandissima maggioranza riproducono i disegni ed i codici identificativi delle moente italiane, anche se significa che necessariamente siamo state prodotte qui.

    Grafico dell'andamento dei sequestri di monete false in Europa Grafico dell'andamento dei sequestri di monete false in Europa

    L'immagine qui sopra rende evidente come sia l'Italia sia il paese in cui negli ultimi 4 anni (dal 2010 al 2013) siano stato effettuato il maggior numero di monete false rispetto ad altri pesei europei, con un totale di circa 35.000 pezzi.

Oggetti 6 a 10 di 40 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. ...
  7. 8